//Campionato del Mondo Motocross Gp Belgio

Campionato del Mondo Motocross Gp Belgio

Il Gp del Belgio si corre sulla mitica pista di Lommel, l’inferno di sabbia viene chiamato, per l’edizione 2017 il tracciato si è completamente rifatto il look.

Mattia Guadagnini purtroppo non ha potuto prendere parte alla gara a causa di un attacco febbrile che lo ha costretto a letto.

Anton Gole è chiamato a difendere i colori del Tm Factory Racing, Anton nelle qualifiche ha fatto segnare un buon tempo che faceva ben sperare per la manche di qualifica, sotto il diluvio universale che ha reso la pista al limite della praticabilità.

Al via della gara di qualifica Anton è riuscito a prendere un buon ritmo ma purtroppo ha commesso alcuni errori che non gli hanno permesso di fare meglio della 24°.

Al via della prima manche Anton non riesce a trovare l’uscita dal cancello perfetta e passa alla prima curva nelle ultime posizioni.

Gole dopo le prime battute di gara riesce a prendere un buon ritmo che lo porta a rimontare diverse posizioni e al traguardo conclude la sua gara in 23° posizione.

La seconda manche non è fortunata per il giovane pilota Svedese, quando si trovava in buona posizione è stato vittima di una bruttissima caduta che in un primo momento si è tenuto per il peggio ma fortunatamente Anton ha riportato solo una grande botta.

Il Mondiale Motocross si sposta in Svizzera sulla pista di Freunfeld.

Marco Ricciardi commenta così la gara: ”Purtroppo ancora una volta non siamo riusciti a raccogliere quello che ci eravamo previsti, Anton fa segnare ottimi tempi ma in gara sbaglia ancora troppo quando riuscirà ad avere la giusta confidenza e tranquillità porterà a casa ottimi risultati, Mattia complice la febbre alta non ha corso ma sarà in pista settimana prossima. Voglio fare i complimenti al team del Motard per i due titoli mondiali vinti in Colombia.”

2017-08-07T15:36:48+00:00 7 agosto 2017|Racing|