//3MXTEAM Motorsport – Newsletter #1 – 2019

3MXTEAM Motorsport – Newsletter #1 – 2019

2019 SI PARTE DA RIOLA!

Siamo velocemente arrivati alla prima uscita ufficiale per il 3MXTeam vestito dell’azzurro TM RACING.

Dopo aver quasi concluso l’impegnativo cambio di colore che ci ha portato ad importanti decisioni e scelte, vorremmo innanzitutto ringraziare tutti gli sponsors ed i sostenitori che ci supportano ma il nostro caloroso ringraziamento va soprattutto alle aziende che ci hanno aiutato in questi anni e con cui abbiamo scelto di interrompere le nostre collaborazioni: LLRACING , FARIOLI, AIROH, TCX, BLACKBIRD, MOTOREX, ACCOSSATO, KITE e GIMOTO.

Ripartiamo quindi con una serie di nuove collaborazioni che sono frutto della volontà di uniformarci ai team ufficiali TM e grazie alle aziende stesse che credono nella nostra realtà: SUOMY, GAERNE, REIKON e CORE STICKERS.

Cresce esponenzialmente intanto la collaborazione con CIRCUIT EQUIPMENT che oltre a fornirci materiale tecnico per le nostre motociclette vestirà i nostri piloti!

Ci siamo inoltre avvicinati a NILS grazie alla nuova collaborazione con il giovane pilota MIRKO DAL BOSCO (ndr.figlio di Michele) che vestirà i nostri colori e salirà per il primo anno in sella alla MX2!

Confermata la nostra collaborazione con Antonio Mancuso che in MX2 cercherà di difendere la tabella iridata nel Supermarecross ma cercherà di farsi valere nel Campionato Italiano Prestige con Mirko al suo fianco.

In sella alla potente 450 salirà per i nostri colori Alessio Panarello, giovane Messinese che prenderà parte al Supermarecross insieme ad Antonio e proverà la prima esperienza nel Campionato Italiano Prestige.

Arriviamo quindi alle prime notizie dei nostri ragazzi.

Mirko Dal Bosco è rientrato lo scorso weekend in pista dopo l’operazione alla spalla effettuata verso fine anno per poter recuperare la piena mobilità.

La riabilitazione e l’operazione sono andate perfettamente e Mirko si è dimostrato fin da subito a suo agio in sella alla TM targata 3MXTeam e proseguirà la sua preparazione in vista della prima prova di Campionato Italiano.

Alessio Panarello invece è salito in sella alla sua 450 e con impegno e dedizione si stava preparando per arrivare al meglio alle prime prove di Supermarecross ma si è dovuto fermare dopo una caduta in allenamento ormai circa 10 giorni fa.

Per un infortunio al femore ha temporaneamente interrotto la sua preparazione ma rientrerà il prima possibile.

Antonio Mancuso invece è sceso in pista a Riola per la prima prova degli Internazionali d’Italia Motocross che completerà con le prove di Ottobiano e Mantova.

I primi responsi in pista sono stati molto buoni per lui con una buona velocità ed un ottimo ritmo. Solamente un contatto al primo giro in gara 1 lo ha penalizzato costringendolo ad un impegnativo recupero dimostrando appunto un ritmo degno della qualificazione tra i migliori 40 di giornata ma escluso purtroppo con la sua 23esima posizione finale di classe.

Ci ritroveremo quindi il prossimo weekend ad Ottobiano per la seconda prova degli Internazionali che sono a tutti gli effetti un “mini” campionato Mondiale con livello complessivo molto alto.

STAY TUNED..WE ARE BORN TO MAKE A DIFFERENCE

Ph. Marco Crivellari

2019-04-09T18:08:45+00:002 February 2019|News|