Domenca 16 maggio si è corso a Fabriano, cittadina marchigiana, il sesto round degli Assoluti d’Italia di Enduro.

I piloti del TM Boano Factory Team hanno ancora una volta dominato andando a vincere nella classe Assoluta e nella classe Stranieri con Will Ruprecht , nella combattuta 250 4T con Matteo Cavallo e con i soliti Matteo Pavoni e Lorenzo Macoritto rispettivamente nelle classi Junior e 250 2T.

Will Ruprecht è il dominatore assoluto della sesta prova degli Assoluti d’Italia di Enduro. Il pilota australiano ha corso una gara incredibile dimostrando tutta la sua velocità e nonostante qualche errore e caduta di troppo ha vinto l’Assoluta aggiudicandosi ancora la tabella di leader.

Nella classe 250 4T Matteo Cavallo è salto sul gradino più alto del podio dopo una giornata passata a combattere contro i suoi avversari speciale dopo speciale e approfittando degli errori altrui. La vittoria a Fabriano consente a Matteo Cavallo di allungare anche nella classifica provvisoria che vede il pilota piemontese leader con dodici punti di vantaggio.

Anche Lorenzo Macoritto è sempre più leader della classe 250 2T e a Fabriano il pilota friulano ha siglato la sua sesta vittoria consecutiva.

Dopo lo zero in classifica rimediato a Piediluco, Matteo Pavoni a Fabriano ha collezionato un’altra vittoria nella classe Junior distanziando di cinque punti il suo diretto avversario.

Il pilota bresciano entra anche nella Top Ten nell’Assoluta.

Complimenti al nostro Thomas Marini che nella classe 300 2T ha conquistato un ottimo secondo posto ed è ancora in partita per la conquista del titolo di classe.

Prossimo appuntamento fra meno di un mese a Sarnico, in provincia di Bergamo, domenica 6 giugno dove si correrà il settimo round degli Assoluti d’Italia di Enduro.

MATTEO PAVONI

“Dopo lo zero di Piediluco il mio obiettivo era quello di recuperare punti in classifica e così è stato. Sono soddisfatto del risultato ottenuto e ora pensiamo a Sarnico”

MATTEO CAVALLO

“Ho trovato un po’ di difficoltà a prendere il giusto ritmo nelle prove speciali ma alla fine e con un po’ di fortuna sono riuscito a portare a casa la vittoria”

WILL RUPRECHT

“Sono felice del risultato ottenuto e della mia prestazione. In queste gare mi confronto con i top riders del mondiale e con i futuri rivali nella classe e nell’Enduro GP”

LORENZO MACORITTO

“Un’altra vittoria e un altro tassello verso l’obiettivo finale. Ora testa bassa e concentrati per la prossima sfida che sarà a Sarnico”