Home/admin

Circa admin

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora admin ha creato 847 post nel blog.

IL TM BOANO FACTORY TEAM SUBITO PROTAGONISTA ALLA PRIMA PROVA DEGLI ASSOLUTI

Domenica 7 marzo si è disputato il primo atto della stagione 2021 degli Assoluti d’Italia di Enduro e la piccola cittadina di Passirano, in terra bresciana e nella zona vinicola del Franciacorta, ha ospitato l’evento che ha visto superare i trecento iscritti.

Come nel 2018, il Motoclub R. S. 77 ha ideato una gara anomala inserendo cinque prove speciali a giro e disegnando ben due Cross Test molto veloci e spettacolari, due Enduro Test non molto lunghi ma impegnativi e una prova Estrema.

Il TM Boano Factory Team ha iniziato il weekend presentando il nuovo team nella serata di venerdì sera con una diretta Facebook e ha concluso il weekend di gara portando a podio ben quattro piloti. Un ottimo inizio per il team gestito da Jarno Boano.

Il neo acquisto Matteo Cavallo ha vinto la classe 250 4T, il pilota delle Fiamme Oro ha corso un’ottima gara registrando ben nove migliori tempi di classe e distanziando i suoi diretti avversari. Nell’Assoluta Matteo Cavallo ha guadagnato un ottimo ottavo posto.

La seconda vittoria per il TM Boano Factory Team è arrivata nella classe 250 2T con  Lorenzo Macoritto. Il pilota friulano ha dominato nettamente la sua classe registrando il miglior tempi in ben diciassette di diciotto tempi totali e distanziando il secondo di oltre due minuti e mezzo e il terzo di oltre cinque minuti.

Matteo Pavoni, nella classe Junior, ha consegnato al TM Boano Factory Team la terza vittoria del weekend di Passirano, premiere della stagione 2021. Anche il pilota bresciano, come il suo compagno di squadra Lorenzo Macoritto, ha dominato nettamente la classe distanziando di oltre tre minuti gli altri due piloti che sono saliti sul podio.

Sfiora il podio nella classe Stranieri e nella prestigiosa Assoluta Will Ruprecht per poco più di due secondi. Il pilota australiano, dopo un lungo viaggio complicato per arrivare in Italia, ha corso un’ ottima gara a Passirano, dimostrando a tutti i suoi avversari di che pasta è fatto.

Ruprecht nel corso della giornata di gara ha commesso qualche errore di troppo ma ha dimostrato di essere competitivo con la nuova moto.

Complimenti a Thomas Marini per il terzo posto conquistato nella classe 300 mentre auguriamo una pronta guarigione a Dany Philippaerts che durante la prima prova speciale è caduto rovinosamente a terra riportando la frattura della spalla sinistra.

Il prossimo appuntamento sarà in Sicilia nella cittadina di Custonaci sabato 27 e domenica 28 marzo dove si svolgerà la seconda e terza prova degli Assoluti.

MATTEO CAVALLO

“Sono partito piano e per tutto il primo giro non ho ottenuto dei buoni tempi ma con il passare delle prove speciali mi sono ripreso e ho iniziato a registrare degli ottimi tempi. Al termine della gara sono riuscito a salire sul gradino più alto del podio della classe 250 4T”.

LORENZO MACORITTO

“Una bella gara, molto lunga, infatti concentrarsi per disputare diciotto prove speciali non è stato facile ma alla fine è andata bene e ho vinto la mia classe. Ora concentrazione massima per la prossima gara che sarà in Sicilia”.

WILL RUPRECHT

“Non sono molto felice del risultato ottenuto perché volevo salire sul podio dell’Assoluta e della classe Stranieri. Il feeling con la nuova moto è ottimo e ora dobbiamo concentrarci al massimo per fare una stagione da protagonisti”

MATTEO PAVONI

“È stato emozionante correre nella mia provincia di Brescia e anche se non c’era il pubblico la tensione si è fatta sentire. Sono felice del risultato ottenuto perché con tutto il team abbiamo lavorato molto durante l’inverno”

2021-03-08T17:49:47+01:008 Marzo 2021|Racing|

ANDREA VERONA È IL NUOVO CAMPIONE DEL MONDO CLASSE E1

Dopo una stagione incredibile e da protagonista indiscusso il giovane Andrea Verona vince il titolo della classe E1 al GP del Portogallo parte seconda.

A Marco de Canaveses si sono svolti due GP del mondiale di enduro targato 2020 e lo scorso fine settimana si è svolto l’ultimo atto stagionale.

Andrea Verona in entrambe le giornate di gara ha dimostrato il suo stato di forma ottimale e il successo finale è stato inevitabile. Il pilota veneto si laurea campione del mondo classe E1 e conquista anche uno strepitoso terzo posto nella Enduro GP.

Buona prestazione anche per Loic Larrieu nella classe E2. Il pilota francese grazie ad un quinto posto nel Day One e ad un quarto posto nella giornata di domenica è salito sul secondo gradino del podio finale della classe E2.

ANDREA VERONA
“In questi giorni prima della gara ho cercato di recuperare le forze e partire con il piede giusto all’ultimo appuntamento stagionale. Sin dalla giornata di sabato ho cercato in tutte le prove speciali di dare il massimo e sono riuscito a vincere entrambe le giornate di gara e conquistare il mio terzo titolo con il team”.

LOIC LARRIEU
“La stagione 2020 non è andata come previsto, avrei voluto lottare per il titolo E2 e anche per la Enduro GP ma così non è stato. Il risultato finale comunque è lodevole, un secondo posto nella classe E2 che è stata molto difficile e combattuta e un quinto posto nella Enduro GP.

2020-11-16T17:02:59+01:0016 Novembre 2020|Racing|

ANDREA VERONA PROTAGONISTA AL GP DEL PORTOGALLO NELLA CLASSE E1

Sabato 7 e domenica 8 novembre si è disputato, nella piccola località portoghese di Marco de Canaveses in Portogallo, il penultimo round stagionale di questa particolare quanto controversa stagione 2020. Il nostro pilota veneto Andrea Verona ha corso una ottima gara andando a vincere il Day One nella E1 e ottenendo un egregio secondo posto nella giornata di gara seguente.

Nella giornata inaugurale Andrea Verona ha letteralmente dominato la classe E1 andando a vincere e incrementando di qualche punto la classifica provvisoria della classe. Nella giornata seguente con le speciali rese al limite della praticabilità a causa delle forti piogge serali e dei frequenti acquazzoni caduti durante la giornata di gara, Andrea Verona ha commesso qualche errore di troppo e purtroppo alcune cadute gli sono state fatali per il buon esito della gara nonostante molti ottimi tempi nelle prove speciali. Andrea Verona attualmente occupa ancora la prima posizione provvisoria nella classe E1, posizione che proverà a difendere con tutte le sue forze questo fine settimana all’ultimo atto stagionale che si svolgerà sempre a Marco de Canaveses in Portogallo.

Loic Larrieu, nella classe E2, non ha brillato come di consuete e il suo score finale è di un quarto posto nella giornata inaugurale e di un quinto posto nel Day2.

Prossimo appuntamento sempre a Marco de Canaveses sabato 14 e domenica 15 novembre.

ANDREA VERONA
“Sabato direi una gara perfetta senza troppi errori e cadute, coronata con il primo posto nella classe E1. Domenica invece le tre prove speciali erano al limite della praticabilità e sbagliare era molto facile. Purtroppo ho perso circa 30 secondi in una speciale perdendo la possibilità di battagliare per il primo posto”

LOIC LARRIEU
“Direi uno dei weekend più incolori da quando sono in questo team. Non sono mai riuscito ad entrare in gara e avere il feeling giusto con le tre prove speciali. Spero il prossimo fine settimana di fare nettamente meglio”

2020-11-09T15:04:26+01:009 Novembre 2020|Racing|

ANDREA VERONA VICECAMPIONE ITALIANO

Lo scorso fine settimana si è corso ad Arma di Taggia, paesino ligure a pochi chilometri da Sanremo, gli ultimi due round degli Assoluti d’Italia di Enduro.

Il Motoclub Sanremo ha organizzato la gara nonostante le enormi e severe limitazioni dovute alla pandemia che sta attanagliando l’Italia. A poche settimane dal via del doppio round è stato spostato il paddock che inizialmente doveva essere nella zona del porto e successivamente anche la prova speciale ubicata nella spiaggia di Arma di Taggia è stata spostata di un paio di chilometri.

Nonostante tutto, gli organizzatori hanno confezionato una gara eccellente e anche se l’accesso al pubblico è stato vietato si è svolto tutto nel massimo rispetto delle norme.

In Liguria si è presentato solamente Andrea Verona che ha tentato in tutti i modi di vincere il titolo italiano nella classe 25 4T.

Lo score nelle due giornate di gara è di due secondi posti a pochi secondi dal primo nella classe 250 4T e di due quarti posti nell’Assoluta.

Il pilota veneto ha corso una gara eccellente ma senza spingere troppo e con la testa già nei prossimi due appuntamenti mondiali.

Archiviati gli Assoluti d’Italia di Enduro i prossimi due weekend si correranno gli ultimi due GP mondiali in Portogallo nei week end del 6-8 Novembre 2020 e 13-15 Novembre 2020.

ANDREA VERONA

“Qui ad Arma di Taggia ho provato a correre pensando di far meglio del mio diretto avversario e sperando in un miracolo per conquistare il titolo finale. Al termine dei due giorni di gara mi ritengo soddisfatto della mia prestazione e del mio stato di forma. Ora ci concentriamo per il doppio round del mondiale di enduro”

2020-11-03T10:34:43+01:003 Novembre 2020|Racing|

OTTIMA PRESTAZIONE PER ANDREA VERONA AGLI ASSOLUTI D’ITALIA DI ENDURO

Sabato 3 e domenica 4 ottobre si sono svolte la quinta e sesta tappa degli Assoluti d’Italia di Enduro a Darfo Boario Terme, paesino camuno della provincia di Brescia.

Nel paesino bresciano il TM Racing Factory Team è arrivato con il solo pilota italiano Andrea Verona mentre il resto del team si è trasferito in Francia per partecipare al campionato francese.

Il maltempo si è abbattuto su Darfo Boario Terme sin dalla giornata di venerdì, solitamente dedicata alle verifiche tecniche,  per poi proseguire per quasi tutta la durata della giornata di apertura rendendo le prove speciali al limite della praticabilità.

Nella giornata di sabato Andrea Verona non è riuscito a esprimersi al meglio soprattutto nell’Enduro Test dove non è riuscito a registrare degli ottimi tempi. Lo score finale è di un sesto posto nell’Assoluta e un secondo posto nella classe 250 4T. 

Nel Day2 Andrea Verona ha corso una gara strepitosa in tutte le prove speciali  registrando degli ottimi tempi. Lo score finale è decisamente migliore rispetto a quello della giornata inaugurale con un secondo Assoluto e primo posto nella classe 250 4T.

Prossimo appuntamento, sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre, a Arma di Taggia per la settima e ottava prova degli Assoluti.

ANDREA VERONA

“Sabato non riuscivo ad andare forte nell’Enduro Test perché le forti piogge avevano reso le tre prove difficili da percorrere per il troppo fango. Domenica invece le prove speciali si sono asciugate e anche se erano scivolose sono riuscito ad esprimermi al meglio” 

2020-10-06T14:55:06+02:006 Ottobre 2020|Racing|