Home/admin

Circa admin

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora admin ha creato 825 post nel blog.

I NOSTRI DUE RIDERS SI DISTINGUONO A CARSOLI VERONA NEL DAY1, LARRIEU NEL DAY2.

Lo scorso fine settimana si è corso a Carsoli, un piccolo paesino in provincia dell’Aquila che ha ospitato diverse prove degli Assoluti d’Italia di Enduro, la terza e quarta prova del massimo campionato italiano di enduro.

I nostri due piloti hanno corso una gara eccelsa, Andrea Verona ha conquistato podi e vittorie nella classe 250 4T e nell’Assoluta mentre il pilota francese Loic Larrieu ha concluso il week end di gara con un terzo posto nella classe Stranieri nel Day2.

Andrea Verona ha corso uno splendido Day1 andando ad un passo dalla vittoria assoluta, sfiorata per 9 secondi, e ha vinto la classe 250 4T registrando il miglior tempo in ben sei prove speciali sulle nove in programma. Nella giornata seguente il pilota veneto non è riuscito a ripetersi e il suo score finale è di un secondo posto nella classe 250 4T e un decimo nell’Assoluta.

Seconda gara italiano del 2020 per il pilota francese Loic Larrieu, nel Day1 il campione mondiale in carica della classe E2 ha corso senza prendere grossi rischi conquistando un decimo posto Assoluto e un quinto nella classe Stranieri. Nella giornata seguente Loic Larrieu si è rifatto andando a sfiorare il podio nell’Assoluta e aggiudicandosi l terzo posto nella classe Stranieri.

LOIC LARRIEU

“Per me Carsoli è stato un ottimo allenamento in previsione delle prime tappe del mondiale e l’apertura della stagione del campionato francese che è prevista per settembre. Ora un mese di allenamento intensivo per essere in forma per il GP di Francia.”

ANDREA VERONA

“Un ottimo weekend di gara per il risultato ottenuto, soprattutto nella giornata di apertura, ma anche in previsione della prima del mondiale di enduro che sarà a metà settembre in Francia.”

2020-08-03T14:27:31+02:003 Agosto 2020|Racing|

Internazionali d’Italia Supermoto Round 1 Ortona

Si accendono i motori dopo il lungo stop a causa del Covid-19, la Supermoto prende il via con gli Internazionali d’Italia sulla pista di Ortona in Abruzzo, l’ultima volta che si era corso era il lontano 2010 e la pista era molto differente soprattutto nel tratto in fuoristrada oggi molto tecnico e spettacolare.

Il team Tm Factory Racing capitanato da Alex Serafini schiera la confermato coppia di piloti Thomas Chareyre, sette volte campione del Mondo, e Diego Monticelli.

Nelle qualifiche Thomas è come al solito un leone e con un giro perfetto fa segnare la pole position, Diego Monticelli non riesce a trovare il guizzo giusto e si deve accontentare del 4° posto.

Al via di gara 1 Chareyre non sbaglia e prende la testa della corsa e la mantiene per diversi giri, Thomas commette una piccola sbavatura e deve cedere la prima posizione, il forte pilota Francese ci ha provato in tutti i modi e ha sfiorato il contatto con il suo avversario nel tentare un attacco in staccata, Thomas chiude secondo e Monticelli dopo una partenza difficile ha recuperato fino alla sesta.

In gara 2 allo spegnersi del semaforo ancora una volta Thomas è stato perfetto grazie ad una partenza da manuale, all’uscita dallo sterrato nel corso del primo giro Chareyre ha toccato il cordolo perdendo aderenza e rischiando di cadere così facendo ha dovuto lasciar passare il suo avversario. Thomas ci ha provato in ogni staccata a portarsi a casa la vittoria di manche ma non è riuscito ad affondare il colpo. Diego Monticelli con una buona gara chiude al 4° posto e secondo nella classifica Italiana.

Alex Serafini: ”Prima gara della stagione dopo la lunghissima pausa e devo essere molto soddisfatto di quello che hanno fatto vedere i nostri ragazzi, se pensiamo che non abbiamo potuto fare i test necessari per essere pronti al meglio. Thomas come sempre ha dato dimostrazione della sua forza con una gara fantastica, sa benissimo che siamo alla prima gara e il campionato è ancora lungo, abbiamo tutto il tempo per lavorare ed essere pronti per Latina. Monticelli ha guidato molto bene senza errori e questo è molto importante.”

2020-07-13T12:30:46+02:0013 Luglio 2020|Racing|

OTTIMO INIZIO DI STAGIONE PER VERONA E LARRIEU

La prima gara della stagione si è svolta lo scorso fine settimana a Carpineti in provincia di Reggio Emilia con la prima e seconda tappa degli Assoluti d’Italia di Enduro targati 2020.

Al via del massimo campionato italiano i nostri due piloti, Andrea Verona e Loic Larrieu, che sin da subito anno ben figurato dando prova di un ottimo stato di forma ed ottenendo ottimi risultati.

Nell’Assoluta Loic Larrieu ha colto un buon terzo posto nella giornata di apertura lottando fino alla fine per la seconda posizione sfumata per pochi secondi. Nella seconda giornata di gara il nostro pilota francese ha ottenuto un settimo posto mentre il nostro pilota Andrea Verona ha lottato nelle prime posizioni per tutto il giorno e al termine di una giornata calda e afosa ha ottenuto un quinto posto.

Nella classe 250 4T Andrea Verona non è riuscito a dare la zampata finale e in entrambe le giornate di gara è giunto al secondo posto. Buona comunque la prestazione del nostro pilota vicentino che nella seconda giornata di gara ha ottenuto degli ottimi tempi nelle tre prove speciali.

Nella classe Stranieri il nostro pilota francese Loic Larrieu ha corso una buona gara in entrambe le giornate di gara ottenendo un terzo e un secondo posto di classe.

ANDREA VERONA
“Dopo un lungo stop finalmente si è ricominciato a correre, solitamente a luglio arriviamo a due terzi delle gare mentre quest’anno si è corso la prima gara. Il weekend di gara non è andato male al contrario, due buone giornate e un progressivo miglioramento. Ora aspettiamo il prossimo round degli Assoluti per mettere benzina in previsione del mondiale”

LOIC LARRIEU
“Le tre prove speciali mi sono piaciute molto soprattutto il cross test e la giornata inaugurale con il fondo viscido e bagnato in cui ho fatto davvero la differenza. Il weekend è stato positivo per ricominciare ad assaporare le competizioni”

2020-07-09T09:40:17+02:006 Luglio 2020|Racing|