/admin

About admin

This author has not yet filled in any details.
So far admin has created 690 blog entries.

Trofeo delle Nazioni Supermoto 2018

Nella splendida cornice del circuito di Guadassuar alle porte di Valencia è andato in scena il trofeo delle Nazioni.

Il team TM factory era impegnato con i suoi due piloti Thomas Chareyre per la Francia e Diego Monticelli per l’Italia.

Nella manche di qualifica di sabato Thomas Chareyre ancora una volta ha messo in mostra tutta la sua velocità andando a far segnare il miglior tempo e la vittoria nella sua batteria.

Diego Monticelli inserito nel secondo gruppo non è riuscito a trovare subito il giusto feeling con la pista spagnola ma ha comunque mostrato un buon ritmo gara andando a concludere al secondo posto.

Nella prima gara domenicale Thomas e Diego si sono trovati a gareggiare insieme, Diego è stato scelto per partire in prima fila e dopo una buona partenza a metà manche è passato in testa, dalle retrovie Chareyre ha rimontato in maniera esemplare e a quattro giri dalla fine ha preso la testa della gara andando a vincere davanti a Monticelli.

Diego che è sceso in pista nella seconda gara e qui ha espresso il suo talento battagliando con Sylvain Bidart, il nostro portacolori con un bel sorpasso si è portato al comando a metà gara portando a casa una grande vittoria.

Nell’ultima manche quella decisiva per la vittoria finale, Thomas schierato come secondo pilota non ha faticato a scalare la classifica e si è portato al terzo posto e con il suo compagno di squadra primo la posizione di Thomas bastava a portare a casa il titolo.

La Francia e Thomas Chareyre vincono il quinto trofeo delle Nazioni consecutivo con Diego Monticelli e l’Italia secondi ad un punto.

Alex Serafini team manager commenta così la gara: ”Non poteva essere un finale di stagione migliore per il nostro team, Thomas ha dimostrato ancora una volta di essere un campione assoluto e Diego non è stato da meno con due ottime gare e la sua prima vittoria di manche al Nazioni, voglio ringraziare tutti i nostri sponsor e ragazzi che hanno lavorato per arrivare a questo risultato.”

2018-10-02T14:47:18+00:001 Ottobre 2018|Racing|

MXGP of ITALY Imola

Si chiude il mondiale 2018 nella prestigiosa cornice dell’autodromo di Imola, il pubblico ha preso d’assalto la collina della Rivazza e il colpo d’occhio toglieva il fiato.

Max Nagl rientra dopo uno stop forzato per il problema al dito della mano, il pilota tedesco si sta impegnando alla grande per tornare in forma in vista dell’importante appuntamento tra una settimana con il trofeo delle Nazioni che si correrà in America.

Il tracciato che ricordava una pista da supercross Max Nagl si è trovato subito a suo agio e nella manche di qualifica ha messo in mostra una grandissima grinta e velocità andando a concludere in 11° posizione.

Al via della prima manche Max è partito molto bene inserendosi subito nel gruppo di testa, Nagl ha mantenuto il ritmo dei primi per gran parte della manche. Nella parte conclusiva della corsa ha avuto un piccolo calo fisico dovuto anche alle nove settimane senza gare e ha dovuto cedere alcune posizioni chiudendo 13°.

Nella seconda manche Max è stato incredibile alla partenza un’uscita dal cancello eccezionale, il forte pilota tedesco anche se non al 100% ha dimostrato ancora una volta di poter lottare con i primi.

Max ha tenuto un ottimo ritmo e una buona velocità per tutta la gara andando a chiudere all’undicesimo posto.

Il team TM Factory si prepara alla partenza per gli Stati Uniti dove Max Nagl andrà a difendere i colori della Germania insieme ad Henry Jacobi e Ken Roczen cercando di ottenere un grande risultato.

2018-10-02T14:21:25+00:001 Ottobre 2018|Racing|

DAVIDE SORECA CAMPIONE ITALIANO CLASSE 300 2T

Lo scorso fine settimana si è corso l’ultimo appuntamento degli Assoluti d’Italia di Enduro a San Giovanni Bianco, un paesino della Val Brembana in provincia di Bergamo.

Nelle due giornate di gara i nostri due piloti, Davide Soreca ed Andrea Verona sono stati tra i protagonisti nelle loro rispettive classi e nell’Assoluta.

Il nostro pilota ligure ha alzato al cielo il titolo della classe 300 2T dopo due giornate di gara condotte da vero mattatore. Complimenti Davide Soreca per il titolo conquistato.

Anche Andrea Verona ha corso come di consueto un’ottima gara nella Junior, due secondi posti per il pilota vicentino ed ottime prove anche nell’Assoluta.

Gli Assoluti d’Italia di Enduro chiudono i cancelli ma il 13 e 14 ottobre ci sarà l’ultimo atto del mondiale di enduro.

DAVIDE SORECA

“Sono felice per il successo ottenuto e per le numerose vittorie conseguite durante tutta la stagione. Ora vediamo di concludere al meglio in Germania dove si svolgerà l’ultimo round mondiale”.

ANDREA VERONA

“Una gara di alti e bassi, qualche errore di troppo e molte speciali con ottimi tempi, questo è quanto accaduto a San Giovanni Bianco. Ora voltiamo pagina e ci concentriamo sulla trasferta tedesca”.

2018-10-01T10:53:46+00:001 Ottobre 2018|Racing|

AL GP DI FRANCIA REMES, SORECA E VERONA PROTAGONISTI

Nel paesino di Methamis a pochi chilometri da Marsiglia e nella regione della Provenza si è svolta lo scorso fine settimana la penultima gara del Mondiale di Enduro 2018.

All’interno di una gara classica francese, Endurance de Methamis, si è svolto il settimo round della Enduro GP in due giornate di gara in puro stile enduro sprint con cinque giri nella giornata d’apertura e sei prove speciali in soli tre giri nella giornata seguente.

Anche in questo penultimo appuntamento della stagione i nostri tre piloti hanno ben figurato e sono stati tra i protagonisti del GP di Francia conquistando il podio finale nelle rispettive classi.

Eero Remes ha ottenuto un ottimo terzo posto nel Day 2 nella Enduro GP e un secondo e un primo posto nella classe E2. Il GP di Germania sarà decisivo per la conquista del titolo finale.

Doppia vittoria per Andrea Verona nelle due giornate di gara nella J1 mentre nella Junior è salito due volte sul terzo gradino del podio. Ottima prova anche per Davide Soreca che tornato in gara dopo l’infortunio ha conquistato nel Day 2 un terzo posto nella J2.

Sabato 13 e domenica 14 si svolgerà in Germania l’ultimo atto del Mondiale di Enduro

EERO REMES
“Sono soddisfatto della seconda giornata di gara e dei risultati ottenuti mentre un po’ meno per la giornata d’apertura. Ora in Germania ci giochiamo il titolo della E2”

ANDREA VERONA
“Una buona gara e dei buoni risultati ottenuti. Complimenti a Matteo Cavallo per il titolo Junior ottenuto”

DAVIDE SORECA
“Tornare in gara dopo un lungo periodo di stop è stata dura ma sono felice per il risultato ottenuto domenica”

2018-09-25T10:09:50+00:0024 Settembre 2018|Racing|

S1GP Sestriere. VITTORIA!

L’ultimo gara dell’Europeo Supermoto si è disputa sul circuito cittadino del Sestriere, pista veloce con pochissimo tratto in sterrato, un circuito dove era praticamente impossibile superare ed era difficile fare la differenza.

Thomas Chareyre si presentava a questa gara con 15 punti da recuperare su Pavel Kejmar.

Nelle qualifiche Thomas Chareyre cerca di non rischiare e si porta a casa la seconda posizione in griglia, Monticelli non riesce a trovare il giusto feeling con la pista e si deve accontentare dell’undicesima casella.

Al via di gara 1 Thomas è stato un fulmine a prendere la testa della gara alla prima curva, Chareyre per tutti i 20 giri della gara ha controllato gli attacchi di Class che era alle sue spalle. Il Francese vince la gara e grazie anche alla brutta prestazione di Kejmar Thomas riesce a recuperare 13 punti.

Con una sola manche a disposizione Thomas Chareyre deve solo recuperare due punti per essere di nuovo Campione.

Diego Monticelli riesce a recuperare alcune posizioni e chiude in ottava posizione.

Allo spegnersi del semaforo della seconda manche Thomas è ancora una volta eccezionale in partenza e si porta al comando.

Nel corso della gara dalla pit-lane lo informano che Kejmar naviga nelle retrovie e per non rischiare di perdere il titolo Thomas lascia strada ai suoi avversari e chiude in quarta posizione che gli valgono il secondo posto di giornata e il secondo titolo continentale di seguito.

Thomas Chareyre entra nella storia della Supermoto con 6 Titoli Mondiali e 2 Titoli Europei.

Si chiude una stagione che prima dell’ulitma gara sembrava persa ma grazie al talento di Thomas Chareyre il Team TM Factory è campione Europeo sia piloti che marche.

Ultima appuntamento con la Supermoto a fine settembre con il trofeo delle Nazioni.

Alex Serafini commenta così la gara: ”Possiamo dire che è avvenuto il miracolo, recuperare 15 punti in due manche è qualcosa di straordinario, Thomas è un campione vero non ha mollato mai neanche quando si è infortunato. Devo ringraziare tutto il team che ha lavorato per arrivare a questo obbiettivo.”

2018-09-10T14:29:59+00:0010 Settembre 2018|Racing|