/admin

About admin

This author has not yet filled in any details.
So far admin has created 724 blog entries.

TM Czech Test – CC 250Fi 2019

DOWNLOAD
2019-04-09T18:36:51+00:008 Aprile 2019|News|

Fantastica doppietta di Zannoni a Misano! Sesto posto per Carraro

Archiviata la splendida vittoria di Kevin Zannoni di sabato nella prima gara del CIV Moto3 disputata al Misano World Circuit, il team RGR TM Racing Factory è di nuovo in pista, sempre sul tracciato romagnolo, per disputare gara 2.

Così come in gara 1, grazie alle ottime prestazioni fornite nelle qualifiche, Zannoni ha preso il via dalla prima fila e Nicola Carraro, dalla seconda. La gara si è disputata nel primo pomeriggio, in una giornata soleggiata e con temperature miti.

Kevin scattava bene allo spegnersi del semaforo, ma nei giri seguenti pur restando nel gruppo di testa perdeva alcune posizioni. Su di una pista particolarmente scivolosa il giovane pilota del RGR TM Racing Factory Team ha preferito non rischiare e restare a metà gruppo, per controllare la gara. Quando mancavano sei giri al termine Zannoni ha incrementato il proprio ritmo ed ha iniziato a recuperare posizioni. Terzo al termine del penultimo giro Kevin ha superato anche i due piloti che lo precedevano per andare a conquistare una fantastica doppietta!

Ottima anche la gara di Carraro, che è sempre rimasto nel folto gruppo di testa, alternandosi tra la terza e la settima posizione. Nei caotici giri finali Nicola ha lottato con i suoi avversari, concludendo al sesto posto.

Nella classifica del campionato comanda Zannoni, a punteggio pieno con 50 punti mentre Carraro occupa la decima posizione con 10 punti.
Il prossimo appuntamento con il CIV Moto3 è previsto nel weekend del 27 e 28 Aprile all’autodromo del Mugello.

Kevin Zannoni: “E’ stata forse la gara più difficile che io abbia disputato. La pista era molto scivolosa e inizialmente non riuscivo a spingere come avrei voluto. Da metà gara in poi ho adottato una strategia di gara e cambiato il mio stile di guida per rimanere nel gruppo di testa. Nel finale, provando il tutto per tutto, ho iniziato a spingere al massimo e a risalire la classifica. Mi sono posto l’obiettivo di superarli tutti e ce l’ho fatta!. Ringrazio il mio team, che mi ha messo a disposizione una moto eccezionale, i miei preparatori atletici e tutti i nostri sponsor”.

Nicola Carraro: “Non è stato un weekend facile. In gara due le condizione della pista sono cambiate molto e la moto non aveva più il grip che mi aspettavo. Ho fatto fatica ma alla fine porto a casa un sesto posto che mi da morale in vista delle prossime gare ad iniziare da quella del Mugello, che è una pista dove mi sono sempre trovato bene. Grazie al mio team che mi ha aiutato molto anche oggi”

Davide Giugliano – Team Principal : “Una doppietta a Misano a “casa” della TM è senza dubbio un ottimo risultato. Sono molto contento per Kevin e mi spiace invece che Nicola non sia riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale, alle sue prime gare sulla TM ha comunque dimostrato di essere un pilota molto veloce. Sono davvero felice del lavoro svolto dai ragazzi della nostra squadra, tra i quali includo ovviamente anche i tecnici della TM che lavorano in azienda. Abbiamo ancora del margine di miglioramento e quindi continueremo a lavorare per migliorarci. Misano è ormai archiviata, perché tra meno di una settimana saremo all’Estoril in Portogallo per il primo round del campionato mondiale Junior FIM CEV Moto3. Un altro impegnativo banco di prova per tutti noi”.

Mattia  Serafini – Responsabile TM Racing: “Siamo partiti con il piede giusto e sono molto contento anche perché l’approccio con Davide è stato ottimo. Abbiamo creato una sinergia che ha dato subito grandi risultati. Con Kevin durante il weekend abbiamo fatto un buon lavoro e mi è piaciuto anche come abbiamo lavorato con Carraro, che era al debutto con la nostra moto. Nicola deve ancora trovare il giusto feeling ma in gara due ha dimostrato di essere un pilota veloce e di poter stare con i primi. Il lavoro di sviluppo che è stato fatto questo inverno è stato molto importante e per questo ringrazio i nostri tecnici, che in azienda si impegnano come i nostri piloti fanno in pista. E ora ci prepariamo per l’Estoril”.

Ufficio Stampa
RGR TM Racing Factory Team
media@ridersgeneration.it

2019-04-03T11:05:23+00:001 Aprile 2019|Racing|

INTERNAZIONALI D’ITALIA SUPERMOTO ROUND 1 OTTOBIANO

Si apre la stagione della Supermoto con il primo appuntamento degli Internazionali d’Italia, Ottobiano è il palcoscenico che tiene a debutto i due riconfermati piloti ufficiali Thomas Chareyre e Diego Monticelli campione Italiano in carica.

Il team Tm Factory si presenta a questa gara dopo un buon inverno di preparazione.

Thomas Chareyre ama molto la pista Italiana e subito fa vedere di cosa è capace andando a centrare una grandissima pole position, Diego Monticelli non riesce a trovare il giusto guizzo e si deve accontentare della sesta posizione in griglia.

Le due manche per il pluricampione del mondo Thomas Chareyre sono una passerella verso la vittoria.

Thomas non sbaglia niente partenza in testa una prima parte di gara dove prende il vantaggio necessario per poi amministrare, in gara i distacchi con gli avversari sono abissali.

Diego nella prima manche è partito molto forte riuscendo a recuperare tante posizioni e riuscendo ad arrivare fino al secondo posto alle spalle del suo capo squadra.

In gara 2 Monticelli è partito malissimo allo spegnersi del semaforo rosso andando a chiudere in ottava posizione e quinto assoluto.

Una prima gara con ottimi risultati in vista della prima gara di Campionato Europeo.

Alex Serafini commenta così la gara: “Per noi Ottobiano è una pista favorevole e Thomas ha dimostrato ancora una volta il suo talento e velocità, peccato per la seconda manche di Diego dove sbagliando la partenza non è riuscito a salire sul podio che era alla sua portata. Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto da tutto il team.”

2019-04-03T10:50:33+00:001 Aprile 2019|Racing|

ANDREA VERONA SALE SUL GRADINO PIU’ ALTO DELLA CLASSE JUNIOR

Domenica 31 marzo si è disputata la terza tappa del campionato italiano Assoluti d’Italia di Enduro.

Il TM Factory Enduro Team si è presentato quasi al completo con Andrea Verona nella classe Junior e il pilota dell’Isola di Man Daniel McCanney, unico assente Loic Larrieu impegnato nel campionato francese.

La gara ligure si è corsa in una sola giornata e il nostro Andrea Verona  si è aggiudicato la classe Junior distanziando notevolmente il secondo classificato Mirko Spandre.

Ottima prova anche per il pilota inglese Daniel McCanney che entra nella Top Ten nell’Assoluta e raggiunge il quarto posto nella classe Stranieri dopo aver corso delle buone speciali.

Prossimo appuntamento domenica 14 aprile a Pontremoli in provincia di Massa Carrara.

ANDREA VERONA

Non sono partito bene all’inizio della gara però sono riuscito a recuperare e a vincere la classe Junior e ad entrare nella Top ten dell’Assoluta.

DANIEL MCCANNEY

La speciale cross test mi è piaciuta molto perché la sabbia è uno dei miei terreni preferiti. Peccato aver commesso qualche errore di troppo che hanno compromesso il buon esito della gara.

2019-04-01T17:54:52+00:001 Aprile 2019|Racing|

OTTIMO INIZIO PER IL TM FACTORY ENDURO TEAM

A Dhalen nella regione della Sassonia si è svolto lo scorso fine settimana il primo round del Mondiale di Enduro.

Il GP di Germania è stato positivo per il TM Factory Enduro Team e tutti i nostri piloti si sono distinti.

Ottima prestazione per Loic Larrieu che ha corso una gara straordinaria andando a vincere il Day1 e conquistando il podio nella giornata seguente nella categoria E2. Il pilota francese con un primo e un terzo posto è attualmente il leader della E2.

Nella classe E3 Daniel McCanney ha registrato due ottimi secondi posti ma ha anche corso una gara eccelsa nella Enduro GP conquistando un secondo e un terzo posto.

Andrea Verona ha dominato il Day1 nella classe Junior mentre nella giornata seguente ha recuperato dopo un problema al primo Cross Test e al termine di una rocambolesca gara è riuscito a vincere.

Prossimo appuntamento domenica 31 marzo ad Arma di Taggia per il terzo round degli Assoluti.

LOIC LARRIEU

“Sono felice di essere il leader della classe E2 e altrettanto contento del feeling con la nuova moto”.

DANIEL MCCANNEY

“Direi un weekend positivo sia per quanto riguarda la classe ma soprattutto nella Enduro GP”

ANDREA VERONA

“Penso che questa sia stata la gara più incredibile della mia carriera. Dopo aver vinto il Day1 il secondo giorno ho recuperato oltre 40 secondi ed ho vinto”.

2019-03-25T18:22:29+00:0025 Marzo 2019|Racing|