//Campionato Europeo Supermoto Round 1 Ottobiano

Campionato Europeo Supermoto Round 1 Ottobiano

Si apre ufficialmente la stagione 2018 della Supermoto, in questa stagione verrà disputato solo il campioanto Europeo, unica classe la S1GP e l’introduzione della Lites dedicata ai piloti che negli anni scorsi non hanno preso parte a campionati continentali.
Il team Tm Factory Racing si presenta a questo primo appuntamento con i tre piloti ufficiali: Thomas Chareyre, Diego Monticelli e Juan Llados che scenderanno in pista con la rinnovata 450.

Fin dalle prime prove si è capito subito che Thomas Chareyre non avrebbe lasciato ai suoi avversari solo le briciole.
Miglior tempo assoluto per il campione del Mondo Thomas Chareyre che ha dato distacchi abissali ai suoi avversari, Diego Monticelli ha faticato a trovare il giusto feeling con la nuova moto e non ha fatto meglio dell’ottavo tempo. In crescita Llados che ah chiuso 11°.

Al via di gara 1 Thomas non riesce ad avere un buono spunto in partenza e alla prima curva si deve accontentare della seconda posizione ma grazie ad un secondo giro perfetto passa in testa e con tenendo un ritmo infernale vince la prima gara della stagione con 8 secondi di vantaggio sul secondo. Diego Monticelli non riesce a trovare il passo giusto per recuperare posizioni e finisce in ottavo. Llados complice qualche errore di troppo si deve accontentare della 14° posizione.

Nella seconda manche Thomas è praticamente perfetto, super partenza allo spegnersi del semaforo ritmo costante ma velocissimo e seconda vittoria di giornata.
Diego Monticelli non è proprio la sua giornata non trovando mai il varco giusto per recuperare posizione e cercare di migliorare la sua prestazione, Diego chiude anche la seconda manche in ottava posizione.
Si chiude un fine settimana perfetto per Thomas Chareyre e il Team TM Factory Racing tabella rossa e leader di campionato la giornata si chiude anche con il terzo posto nella classe Lites per Juan Llados.

Alex Serafini commenta così la gara:”Non potevamo iniziare meglio il campionato, in questo inverno abbiamo lavorato per affinare e migliorare la moto che già era al top, Thomas ci stupisce ogni anno arrivando sempre in forma ad ogni gara, adesso dobbiamo lavorare per migliorare le prestazioni di Diego e Juan.”

2018-03-26T19:18:35+00:0026 Marzo 2018|Racing|