Con la speranza che l’emergenza sanitaria del Covid-19 si risolva quanto prima e nel modo più positivo possibile, lo sport è ovviamente passato in
secondo piano. Non fa di certo eccezione l’Enduro nazionale che non può far altro che attendere gli sviluppi della situazione. Il team E50 Racing è impaziente di scendere in pista per mostrare la nuova line-up e i nuovi gioielli made in Pesaro, curati dalla direzione tecnica di Emilio Comotti.

La nuova punta di diamante della scuderia orobica è Davide Guarneri, uno dei piloti italiani più in forma di questi ultimi anni, che torna sulle moto italiane dopo l’ultima fase della sua carriera nel cross mondiale. Gurneri porterà in gara la TM 300 2T sia agli Assoluti d’Italia che alla tappa tricolore del Mondiale EnduroGP.

Confermato invece Emanuele Facchetti, classe 1996, quest’anno al salto tra “i grandi”. Autore di buoni exploits durante la stagione ’19, cercherà di
seguire i consigli del team manager Simone Albergoni per raggiungere anche una maggiore costanza, forte della fiducia che il team ripone in lui e
nella sua TM EN 300 Fi 4T.

Ritornerà alle competizioni Simone Trapletti, che, in seguito al brutto incidente dell’anno scorso e ad un inverno con qualche intoppo, dovrà ritrovare il ritmo-gara. Simone si schiererà al via con una TM 250 4T sia degli Assoluti d’Italia che del Campionato Under23/Senior.

DOWNLOAD