//Internazionali d’Italia Supermoto

Internazionali d’Italia Supermoto

Doppio appuntamento sulla pista di Castelletto di Branduzzo per gli ultimi due round degli Internazionali d’Italia di Supermoto, stessa pista ma con due configurazioni diverse, nelle gare della domenica oltre alla sky section è stata utilizzata il nuovo tratto in fuoristrada.

Diego Monticelli si presenta a questi due ultimi appuntamenti da leader della classifica Italiana, il forte pilota marchigiano reduce dal secondo posto al trofeo delle Nazioni non doveva rischiare di commettere errori per non buttare al vento il buon lavoro fatto durante la stagione.

Nella prima giornata Diego con la pista resa scivolosa dalla nebbia del mattino non è riuscito a trovare il giusto feeling con la pista e non è riuscito a fare meglio della quarta posizione assoluta.

Nelle due manche Diego ha corso con intelligenza e senza commettere errori, una scivolata anche banale avrebbe potuto compromettere il risultato finale

In gara 1 ha chiuso al terzo posto e nella seconda manche dopo una brutta partenza che lo ha visto scivolare in quinta posizione.

Diego dopo la prima giornata ha perso dei punti a favore del suo avversario diretto ma con ancora un buon margine in classifica.

Domenica con l’introduzione del tratto di fuoristrada Diego riesce a strappare la prima fila con il terzo tempo assoluto.

Al via di gara 1 Monticelli è perfetto alla partenza portandosi al comando, Diego nel primo giro commette un piccolo errore che gli fa perdere diverse posizioni ma con un buon ritmo riuscirà a recuperare fino in terza posizione.

Per poter alzare le braccia in segno di vittoria Diego Monticelli ha dovuto aspettare la bandiera a scacchi della seconda manche conclusa al terzo posto.

Monticelli chiude la sua gara terzo assoluto ed è il nuovo Campione Italiano 2018.

Una stagione ricca di soddisfazioni per il team Tm Factory dove hanno vinto tutto quello che si poteva, Campionato Europeo, Trofeo delle Nazioni e Campionato Italiano.

Alex Serafini commenta così la gara: ”All’inizio del fine settimana eravamo un po’ tesi perché sapevamo che i nostri avversari non avrebbe mollato niente, Diego è stato perfetto non ha sbagliato niente, siamo molto contenti di essere tornati alla vittoria nel Campionato Italiano. Voglio ringraziare tutti i ragazzi del team e gli sponsor per questa grande stagione.”

2018-10-16T09:23:28+00:0015 Ottobre 2018|Racing|