CHAREYRE E SCHIMIDT ANCORA AI VERTICI DEL CAMPIONATO S1 A, STEVE BONNAL È SECONDO A PARI MERITO NELLA CLASSE S2, VANDI TERZO SUL PODIO DELLA CLASSE S4 MANTIENE APERTO IL CAMPIONATO

Il Team L30 Racing in sella alle TM Racing m.y. 2021 al via del quarto round degli Internazionali d’Italia Supermoto sul circuito di Pomposa, un weekend carico di emozioni e positivo in tutte le classi.

CLASSE S1:

Nella classe S1, al via in sella alle SMX 450 factory la consueta formazione composta dal campione in carica Marc Reiner Schmidt, Thomas Chareyre, Diego Monticelli ed il rookie Luca Bozza.
In gara 1 Thomas Chareyre scatta al comando inseguito da Schmidt, ma nel tratto sterrato Chareyre scivola, trascinando con sé il compagno di squadra.
I due si mettono subito al lavoro per rimontare il gruppo, approfittano della situazione Monticelli ed il sorprendente Bozza, che si collocano al secondo e terzo posto.
Monticelli è autore di una grande gara, conclusa al secondo posto. Chareyre e Schmidt terminano la loro rimonta con il terzo e quarto posto finale.
Bozza dopo un grandioso avvio, concluderà settimo.
In gara 2 è ancora Chareyre il più rapido al via, ma Schmidt lo infila subito all’interno, i due si lanciano in fuga, Monticelli purtroppo dopo un buon avvio scivola e deve recuperare dall’ultima posizione.
Schmidt guida al limite ed al secondo giro sbaglia perdendo l’anteriore, Chareyre si trova in solitaria prima posizione e con un ritmo incredibile vince nettamente la gara.
Marc Reiner Schmidt sarà vittima di altre 3 cadute e dovrà accontentarsi della quinta posizione.
Monticelli sarà autore di una grande rimonta, conclusa al quarto posto, mentre Luca Bozza terminerà al nono posto.

CLASSE S2:

Nella classe S2 Steve Bonnal ottiene la pole position nelle qualifiche e sarà protagonista di una magnifica prima manche, dominata nettamente e condotta dal primo all’ultimo giro.
Nella seconda manche, Steve rimane penalizzato da una partenza non ottimale e dovrà accodarsi ai primi due, ma dopo poche curve riuscirà a guadagnare la seconda posizione, mantenendola fino al traguardo.
Una gara conclusa in seconda posizione a pari merito con il vincitore, Bonnal con questo risultato incrementa ulteriormente il suo vantaggio nella classifica generale.

CLASSE S4:

Al via della classe S4 la formazione composta da Kevin Vandi, Alessandro Sanchioni, Lorenzo Papalini e Giovanni Galloni.
In gara 1 Vandi scatta al secondo posto, portandosi a ruota Sanchioni. I due si accodano al leader guidando in maniera molto decisa, anche Papalini parte bene e segue a ruota il gruppo di testa, poco più distanziato c’è Galloni al nono posto.
Vandi a metà subisce un ultimo attacco e si collocherà al terzo posto, posizione che manterrà fino alla bandiera a scacchi, seguito da Sanchioni quarto.
Papalini termina invece con un ottimo settimo posto, dimostrando di aver fatto un grande passo in avanti con la messa a punto della sua TM SMX 450 factory.
Ottimo avvio per Galloni al nono posto, ma un problema penalizzerà la sua prestazione.
In gara 2 Kevin Vandi parte terzo, ma con due sorpassi decisi passa al comando, in una gara dove le posizioni cambiano molto rapidamente.
Sanchioni segue con molta attenzione il gruppo di testa, occupando da subito la quarta posizione, mentre Vandi è autore di una gara totalmente all’attacco, conducendo svariati giri.
Papalini sarà ancora grande interprete sul circuito di Pomposa, con una magnifica gara conclusa al sesto posto.
Arrivo in volata per Vandi e Sanchioni, rispettivamente terzo e quarto, mentre Galloni dopo una gara dove ha occupato a lungo la top ten, concluderà sfortunatamente nelle retrovie.

IVAN LAZZARINI: “Si conclude anche questo weekend di Pomposa, nella classe S1 un’infinità di colpi di scena con le cadute di Schmidt e Chareyre, con quest’ultimo che mantiene comunque la leadership del Campionato con il secondo posto ottenuto nell’assoluta. Anche Monticelli è scivolato quando occupava le posizioni che contano, nonostante tutto siamo soddisfatti anche del suo terzo posto di giornata. Bozza ha ottenuto il terzo posto nella classifica Rookie con un’ottima prima frazione.
Nella classe S4 Vandi ha guidato forte, ottenendo il terzo posto e punti preziosi, Sanchioni è stato bravo, ottenendo il quarto posto, ora la classifica è corta e ce la giocheremo fino alla fine.
Papalini e Galloni hanno fatto registrare ottimi tempi e sono ulteriormente cresciuti, il sesto posto finale di Papalini ci ha molto soddisfatti.
Un po’ di amaro in bocca nella classe S2 perché Bonnal ci aveva abituati bene con le sue vittorie, ma va benissimo anche la seconda posizione, con una vittoria di manche ed un secondo posto, punti importanti per il Campionato. Ora ci prepariamo per il prossimo round!”