SANCHIONI VINCE LA CLASSE S4 EUROPEA, CHAREYRE SECONDO SUL PODIO DELLA CLASSE S1GP, BOZZA OTTIENE IL TERZO POSTO NELLA CLASSE S2

Il Team L30 Racing in sella alle TM Racing m.y. 2021 approda nuovamente ad Ortona, questa volta per l’apertura del Campionato Mondiale ed Europeo, ottenendo subito un primato: salire sul podio di tutte le classi.

CLASSE S1GP CAMPIONATO MONDIALE:

Nella classe S1, In sella alle SMX 450 factory il campione in carica Thomas Chareyre parte con i favori del pronostico, grande attesa anche per Diego Monticelli che si è preparato al meglio per questo primo round di campionato, al via anche la new entry Patrick Pals.
In gara 1 Thomas Chareyre parte al terzo posto, accodandosi al duo di testa e riuscendo al nono giro a recuperare la seconda posizione, concludendo a meno di un secondo dal vincitore, Diego Monticelli scattato dal quinto posto è autore di una gara regolare, che sul finale si concretizza con l’attacco andato a buon fine per il terzo posto, regolare la gara di Patrick Pals che entra nella top ten con il decimo posto.
Gara 2 si corre con la formula “Fast race”, Chareyre conclude la gara al terzo posto, posizione mantenuta dal primo all’ultimo giro, senza prendere alcun rischio.
Monticelli parte subito alle spalle del compagno di squadra, mantenendo la quarta posizione fino a metà gara, per poi concludere quinto.
Gara più difficile per Pals, che parte in fondo al gruppo, ma recuperando fino all’undicesimo posto.
Nella super finale Chareyre parte sempre al terzo posto e durante tutta la gara esprimerà una grande velocità, non trovando però lo spazio per attaccare i due avversari, una gara conclusasi in volata con il terzo gradino del podio. Monticelli è invece costretto al recupero, ma la sua progressione lo porterà dal nono al quinto posto, ottimo recupero anche per Pals, che compie numerosi sorpassi fino a giungere nono al traguardo.

CLASSE S2 CAMPIONATO EUROPEO

Nella classe S2 al via i due young riders del team: Luca Bozza e Steve Bonnal.
In gara 1 Bonnal si ritrova al primo giro in quarta posizione, provando subito a forzare il ritmo, con a ruota Bozza, i due sono autori di una gara ricca di colpi di scena, con Bozza che riuscirà anche ad occupare la seconda posizione per ben due giri; sotto la bandiera a scacchi Bonnal conclude terzo, mentre al quarto posto Bozza.
In gara 2 ancora un’ottima partenza per Bonnal, che dal terzo posto prova subito a forzare il ritmo, infatti al sesto giro è già in seconda posizione, mantenendola fino al tredicesimo passaggio, quando una scivolata lo farà purtroppo indietreggiare fino alla sesta posizione.
Bozza, partito in quarta posizione, riuscirà ad ottenere un grandioso secondo posto di manche, conquistando quindi il terzo gradino del podio di giornata.

CLASSE S4 CAMPIONATO EUROPEO:

Alessandro Sanchioni ottiene la vittoria nella classe S4, diventando nuovo leader di campionato, Vandi quarto mette in campo una buona velocità e accumula punti preziosi con il quarto posto.
In gara 1 Sanchioni scatta bene al via, mantenendo la terza posizione, Vandi invece parte male e si colloca in quinta. Una gara molto combattuta per entrambi, con numerosi sorpassi sugli avversari; ad emergere sarà Vandi, riuscendo a sorpresa a concludere secondo, Sanchioni subito a ruota concluderà terzo.

In gara 2 Sanchioni migliora la partenza della prima frazione collocandosi al secondo posto. Tutt’altro destino per Vandi: costretto a rimontare, ma faticando a trovare il ritmo con il tracciato di Ortona.
Sanchioni non cederà la posizione e concluderà al secondo posto, vincendo così l’assoluta di giornata; Vandi dopo una gara lineare conclude quarto di manche e di giornata.

IVAN LAZZARINI: “Prima prova del mondiale appena conclusa, è stata una classe S1 spettacolare con Chareyre che ha duellato con Hollbacher e Schmidt, ottenendo il secondo posto finale. Anche Monticelli è andato forte ottenendo il quinto posto assoluto, ma dimostrando in gara 1 di poter andare a podio. Pals alla prima gara stagionale ha ottenuto il nono posto, useremo questo primo round come base di partenza per lavorare sulle prossime tappe.
Anche il Campionato Europeo ci ha regalato grosse soddisfazioni con Luca Bozza sul terzo gradino del podio alla sua seconda esperienza continentale, Bonnal ha ottenuto il terzo posto in gara 1, ma per lui pesa la scivolata in gara 2, un discreto quarto posto, ma avrà sicuramente modo di rifarsi.
Per quanto riguarda la classe S4, vittoria inaspettata di Sanchioni, che non finisce mai di stupirci. Anche Vandi è andato forte, concludendo a ridosso del podio, un buon quarto posto per lui.
Chiudiamo il weekend con la tabella rossa del Campionato Europeo S4 ed essendo l’unico team a vantare il podio in tutte le classi. Ora pensiamo al prossimo round di Visoke Myto il 25 luglio.”