//Supermoto European Championship Round 2

Supermoto European Championship Round 2

Siamo giunti alla seconda gara del Campionato Europeo 2019 che si è disputata a Busca, questo secondo round è stato svolto tutto nella giornata di sabato complicando il lavoro di Team e piloti anche a causa delle condizioni meteo avverse. La pioggia è caduta copiosa per tutta la giornata.

Nel Team TM Factory Racing esordisce il giovanissimo Steve Bonnal, giovane talento francese su cui Thomas Chareyre ci ha messo gli occhi prendendolo sotto la sua ala protettiva.

Nelle qualifiche Chareyre è incredibile, anche con il fondo bagnato Thomas è volato nelle curve del circuito Piemontese e di forza si è portato a casa la pole position con più di un secondo di vantaggio sugli inseguitori. Diego Monticelli solo sesto faticando a trovare il ritmo e il feeling giusto, buon esordio per Bonnal dodicesimo.

Gara 1 dura l’attimo in cui il semaforo si spegne, Thomas è un gatto a prendere la testa della gara, primi giri super tirati per prendere il distacco giusto ed amministrare fino alla chiusura in solitaria, Diego parte molto bene recuperando subito due posizioni, purtroppo un piccolo errore a due giri dalla fine chiude al 5° posto. Steve Bonnal si porta a casa il primo punto.

La seconda manche è stata la fotocopia della prima, Thomas sa che non può sbagliare la partenza per non trovarsi in brutte situazioni nelle prime curve e così è, Chareyre è il miglior pilota al mondo in questa disciplina e lo ha dimostrato ancora una volta. Gara dominata dalle prove libere fino alla bandiera a scacchi dell’ultima manche. Monticelli un’altra buona gara chiuso al quinto posto. Bonnal migliora ancora andando a chiudere 17°

Thomas Chareyre è sempre più leader del Campionato Europeo a punteggio pieno.

Prossima gara dell’Europeo il 30 Giungo in Polonia a Poznan.

Alex Serafini commenta così la gara:”Una gara che poteva essere molto difficile, uno per le condizioni meteo e la seconda con tutto il programma in una giornata sola. Thomas è stato perfetto non ha sbagliato niente sta lavorando molto bene per essere sempre pronto ad ogni gara. Diego mi aspettavo qualcosa di più ma in queste condizioni e sempre molto difficile e sbagliare e buttare via la gara è un attimo sicuramente le prossime gare lo vedremo combattere per le prime tre posizioni. Buon esordio di Bonnal che deve fare esperienza ma ha già conquistato alcuni punti. Ringrazio tutto il team per il grandissimo lavoro svolto.”

2019-05-21T10:22:16+00:0021 maggio 2019|Racing|