RUPRECHT SECONDO ASSOLUTO – PHILIPPAERTS VINCE LA 125 – CAVALLO E PAVONI SECONDI.

Nel piccolo paesino di Cavaglià, a pochi chilometri dal lago di Viverone in provincia di Biella, si è disputato domenica 10 aprile il terzo round degli Assoluti d’Italia di Enduro targati 2022.

Una bella giornata di sole, tre prove speciali impegnative e un percorso ricco di insidie hanno reso la vita dura a tutti i piloti in gara.

Il percorso, disegnato dal Motoclub Azeglio e approvato dal Track Ispector Mario Rinaldi, prevedeva un giro a otto con CO al paddock.  La giornata di gara si è aperta con la prima speciale in programma, un enduro test all’interno di un bosco caratterizzato da fondo medio e con un tempo di percorrenza di circa otto minuti. A seguire, a poche centinaia di metri dall’enduro test, i piloti in gara hanno dovuto misurarsi con un un’insidiosa estrema, ubicata all’interno del medesimo bosco e resa particolarmente difficile dalla presenza lungo il percorso di alcune zone zone rocciose. A chiusura del percorso di gara un cross test, molto veloce e polveroso.

Il nostro pilota australiano, Will Ruprecht, per tutta la giornata di gara ha provato in tutti i modi a vincere l’assoluta e la classe Stranieri e dopo una lunga battaglia è riuscito meritatamente a conquistare il secondo gradino del podio di un’ agguerrita Assoluta e classe Stranieri.

Ottima prestazione di Matteo Cavallo a Cavaglià,  il suo score finale è di un secondo posto nella combattuta classe 250 4T. Il pilota piemontese ha registrato il miglior tempo in tre dei quattro enduro test in programma e in tutte le altre prove speciali si è sempre difeso egregiamente, conquistando la Top Ten dell’Assoluta con un incoraggiante nono posto.

Nella classe 125 Deny Philippaerts ha dominato nettamente la terza tappa del massimo campionato italiano di enduro, mettendo in campo tutta la sua esperienza e tenacia che lo hanno portato alla vittoria. Ottima prova anche per Matteo Pavoni nella classe 300, il giovane pilota bresciano ha chiuso in seconda posizione e rimane incollato nella classifica provvisoria all’attuale leader del campionato.

Gli Assoluti d’Italia ora si fermano per una piccola sosta pasquale per poi riprendere e trasferirsi a Colliano in provincia di Salerno per la quarta e quinta prova che si svolgerà sabato 23 e domenica 24 aprile.